• Come fare ginnastica nel tempo libero?

     dSei completamente assorbito dalla carriera e neanche per un momento non ti alzi dalla scrivania?Uno stile di vita sedentario favorisce. purtroppo.il sovrappeso. e la pancia su una comoda sedia  cresce a passi da gigante. Di solito. all’elenco dei problemi si aggiungono i pranzi di lavoro, le cene di lavoro. le uscite a bere, i pasti in alberghi. aerei…Se hai notato che di recente hai preso qualche chilo in piu’. è il momento di attuare un piano speciale. utilizzare una dieta ed un esercizio fisico progettato per coloro che lavorano tanto. La primavera è il momento perfetto per un cambiamento.

    Fai ginnastica in occasione e corri su per le scale

    Tu non credi che l’agenda di lavoro può essere combinata con una perdita di peso efficace? Si scopre che ci sono diversi modi efficaci che ti aiuteranno a perdere qualche chilo, senza drastici cambiamenti nei piani industriali. Tra l’altro ti prenderai cura della propria salute, che nell’elenco delle attività dei maniaci del lavoro di solito si trova alla fine della coda.Ogni giorno vai al lavoro con l’auto? Sostituisci le quattro ruote con una bicicletta. Se questo non è possibile, allenati davanti al volante: stringi i muscoli,il ventre coinvolgi sul inspirazione e spingi sul espirazione. Quando utilizzi i mezzi pubblici, scendi prima – anche 2-3 fermate passa a piedi.Non dimenticare le scarpe sportive e cambiale in ufficio.Quando sei al lavoro e  gestisci gli affari di business su altri piani, rinuncia all’ascensore.Vigorosamente sali le scale e scendi sulle proprie gambe. Se contemporaneamente fletti i muscoli delle cosce, modellerrai la figura e inosservato brucerai un gran numero di calorie.                          

    Davanti alla scrivania allena il muscolo del bicipite.sollevando i pesi( più leggeri dei bodybuilding ).Bastano leggeri manubri che non ostacolano i movimenti. Frequentemente fai degli esercizi isometrici e lo stretching – ripeterli nella serie. Essi ti aiuteranno non solo a sbarazzarsi di grasso. ma anche a rafforzare i muscoli e rendono che il lavoro davanti al computer non causa sintomi sgradevoli. Grazie a questo migliori la circolazione. ossigeni il cervello e cominci a pensare più chiaramente. Pagina di origine: top-forma.itcool

    Fai ginnastica in ufficio!

    Quando riempi i successivi moduli. con la maggior forza stringi le ginocchia e le caviglie.Quando parli al telefono. stai in piedi contro il muro. girati verso esso con la schiena. piega la gamba sinistra e con il  tallone spingi contro il muro.Cambiare gamba. In questo semplice modo alleni i muscoli della coscia. Se tocchi la tastiera. raddrizza la colonna vertebrale e stringi in modo massimo l’addome. Guardando lo schermo. inclina la testa il più possibile a sinistra.Con la mano destra tieni il collo – con un tale carico – prova a raddrizzarlo. E viceversa –  inclina verso destra e premi con tale carico del collo sul lato sinistro.    

    Seduto nella poltrona. allarga le gambe. appoggia il tallone sinistro a terra ( gamba dritta al ginocchio ).Appoggia le mani sulla gamba sinistra e inchinati verso di lei. Cercate di mantenere la schiena dritta – in questo esercizio dovrebbe funzionare principalmente il bacino. Un’altra serie dedica all’ allungamento della gamba destra.Quali sono le prospettive ? Allunga le braccia verso l’alto. afferra con la mano sinistra il polso della mano destra e cercare di tirarlo al massimo a sinistra. Cambiare le mani.Di solito im maniaci del lavoro ottengono grandi risultati nel gruppo – pensa. se potresti almeno una sera a settimana spendere al fitness,la corsa con gli amici, le lezioni in piscina o in palestra. Allenati vicino alla casa. non perderai tempo per arrivare. Se non ti puoi permettere cio’, acquista un cross trainer. tapis roulant elettrico o cyclette e salta su di essi in ogni momento libero.


  • Il sovrappeso è un pericolo

     dieta 4Malattie della colecisti

    Le malattie della colecisti comprendono la comparsa dei calcoli e infiammazione o infezione della colecisti. I calcoli sono delle formazioni fatte dalle sostanze dure che si sviluppano al interno della colecisti. Sono fatti In che cosa può aiutare la diminuzione del peso corporeo?

    per di più di colesterolo, possono provocare i dolori alla pancia, e prima di tutto dopo dei pasti grassi. Il dolore è forte.

    Cosa ha a che fare con sovrappeso?

    Le persone con il sovrappeso sono più esposte alle malattie della colecisti. Loro producono più colesterolo (sostanza che assomiglia il grasso), il quale aiuta la nascita dei calcoli. In più, le persone che sono obese, spesso hanno la colecisti ingrandita, che non funziona bene.

    La veloce perdita del peso del corpo (più di 1,5 kg alla settimana) o la sua drastica diminuzione può aumentare il rischio dei calcoli. Lenta, stabile perdita del peso (fino 1 kg alla settimana) non’ è cosi rischioso per la formazione dei calcoli. Raggiunto il peso ideale allontana di molto il rischio dei calcoli.

    Il fegato grasso da alcooldieta 3

    Il fegato grasso da alcool  ha luogo, quando il grasso accumulato nel fegato porta ai stati infiammatori e i danni a esso. Qualche volta può portare ai danni molto gravi : cirrosi epatica (la comparsa dei tessuti che otturano il percorso  del sangue, e insufficienza. La cirrosi epatica assomiglia ai danni provocati a questo organo con alcool, ma non ‘è provocato da esso e possono soffrire di questa malattia anche le persone che non bevono poco o per niente.


  • Acqua e la dieta

    dieta 2L’acqua è importante per tutti noi, specialmente per quelli, che vogliono perdere il peso, applicando varie diete. Durante la dieta, iniziale perdita del peso è  causata di più grazie alla perdita del acqua, allora per non rimanere disidratati bisogna bere la quantità giusta.

    Acqua e la dieta

    Il processo di bruciamento delle calorie necessita di una quantità giusta, la disidratazione rallenta il processo di bruciare dei grassi. Il bruciare delle calorie provoca la comparsa delle tossine (come nel processo di produzione dei gas di scarico in macchina), e acqua gioca un ruolo principale, aiutando il corpo ad espellerle. Disidratazione provoca riduzione della quantità del sangue, e questo poi provoca riduzione del ossigeno che arriva nei muscoli, e questo può provocare la stanchezza.

    L’acqua ci aiuta a mantenere i muscoli nelle buone condizioni, facilitando il processo di contrazioni, e anche a “lubrificare” le articolazioni, la giusta dose di acqua nel organismo aiuta ad eliminare dei dolori muscolari e delle articolazioni durante esercizi.

    La sana dieta (dimagrante) neccesita spesso di una grande quantità di fibre, quali – anche se di solito ha la benefica funzione nel intestino – potrebbe essere la causa delle stitichezza, se il livello di acqua non’ è sufficiente.

    Bere del acqua durante dei pasti, fa che ci sentiamo subito sazi, e cosi mangiamo di meno, bisogna però vedere, che bere solamente l’acqua non basta – il nostro corpo ha bisogno anche di calorie e delle sostanze nutrienti.

    Quanta acqua abbiamo bisogno, dipende dal nostro peso, tipo di attività motoria, temperatura e umidità del ambiente, e anche dalla dieta. Il fattore decisivo è qui la nostra dieta, perché se ad esempio consumiamo tanti cibi che contengono tanta acqua, il nostro organismo non ha bisogno di altra quantità. Anche altre bevande possono essere la fonte di acqua per il nostro organismo, anche se cosi detto cibo diuretico può provocare che nostro organismo perde acqua più velocemente.