Acqua e la dieta

dieta 2L’acqua è importante per tutti noi, specialmente per quelli, che vogliono perdere il peso, applicando varie diete. Durante la dieta, iniziale perdita del peso è  causata di più grazie alla perdita del acqua, allora per non rimanere disidratati bisogna bere la quantità giusta.

Acqua e la dieta

Il processo di bruciamento delle calorie necessita di una quantità giusta, la disidratazione rallenta il processo di bruciare dei grassi. Il bruciare delle calorie provoca la comparsa delle tossine (come nel processo di produzione dei gas di scarico in macchina), e acqua gioca un ruolo principale, aiutando il corpo ad espellerle. Disidratazione provoca riduzione della quantità del sangue, e questo poi provoca riduzione del ossigeno che arriva nei muscoli, e questo può provocare la stanchezza.

L’acqua ci aiuta a mantenere i muscoli nelle buone condizioni, facilitando il processo di contrazioni, e anche a “lubrificare” le articolazioni, la giusta dose di acqua nel organismo aiuta ad eliminare dei dolori muscolari e delle articolazioni durante esercizi.

La sana dieta (dimagrante) neccesita spesso di una grande quantità di fibre, quali – anche se di solito ha la benefica funzione nel intestino – potrebbe essere la causa delle stitichezza, se il livello di acqua non’ è sufficiente.

Bere del acqua durante dei pasti, fa che ci sentiamo subito sazi, e cosi mangiamo di meno, bisogna però vedere, che bere solamente l’acqua non basta – il nostro corpo ha bisogno anche di calorie e delle sostanze nutrienti.

Quanta acqua abbiamo bisogno, dipende dal nostro peso, tipo di attività motoria, temperatura e umidità del ambiente, e anche dalla dieta. Il fattore decisivo è qui la nostra dieta, perché se ad esempio consumiamo tanti cibi che contengono tanta acqua, il nostro organismo non ha bisogno di altra quantità. Anche altre bevande possono essere la fonte di acqua per il nostro organismo, anche se cosi detto cibo diuretico può provocare che nostro organismo perde acqua più velocemente.